4 febbraio 2013

A che punto è la campagna elettorale/4

Milano, 3 feb. (Adnkronos) - "Come risarcimento di un'imposizione sbagliata e ingiusta, nel primo Consiglio dei ministri delibereremo la restituzione dell'Imu sulla prima casa pagata dai cittadini nel 2012". E' questa l'attesa proposta choc lanciata da Silvio Berlusconi nel suo intervento a Milano. 

Roma, 4 feb. (Adnkronos) - "Sarei assolutamente d'accordo" a realizzare il condono tombale, "è sempre stato avversato dalla sinistra in una maniera totale, ce n'è assolutamente bisogno, se ci fosse una maggioranza penso che dovremmo farlo". All'indomani dalla 'proposta choc' di restituire l'Imu sulla prima casa Silvio Berlusconi, ospite a 'L'aria che tira' su La7 rilancia. Intanto, prosegue lo scontro a distanza del Cavaliere con Mario Monti. A iniziare di buon mattino è il premier uscente che ospite di Rtl 102.5, definisce "un voto di scambio, un tentativo simpatico di corruzione" la promessa di Silvio Berlusconi di restituire ai cittadini i soldi versati per il pagamento dell'Imu sulla prima casa. "Meraviglioso, non è la prima volta - ricorda il leader di Scelta civica - che qualcuno cerca di comprare il voto degli italiani. 50 anni fa Achille Lauro prometteva qualche chilo di pasta o una scarpa di un paio di scarpe". Questa volta però il tentativo "in modo scientifico" è di "comprare il voto degli italiani con i soldi che gli italiani hanno dovuto versare per tappare i buchi di bilancio di chi aveva lasciato il buco governando otto anni degli ultimi dieci anni, cioè lui. Oggi - incalza mutuando l'argomentazione già usata ieri da Pier Luigi Bersani - si parla di quattro miliardi e mezzo che ci vorrebbero per rimborsare l'Imu pagata nel 2012. Quattro miliardi e mezzo sono la cifra che è costata ai contribuenti italiani la pazzia delle multe sulle quote latte, dove c'è stata una connivenza veramente colpevole della Lega, che ha nutrito illusioni verso gli agricoltori italiani". 

(ANSA) - ROMA, 4 FEB -''Non parlo di Berlusconi e della sua proposta di restituire l'Imu in contanti: e' un buffone''. Lo ha detto Oscar Giannino, leader della lista ''Fare per fermare il declino'' a ''Omnibus'' di La7. ''Purtroppo - ha aggiunto Giannino - il suo tentativo mediatico sta riuscendo, visto che si parla solo delle proposte di Berlusconi''.