11 marzo 2013

Entra Papa esce cardinale

Rosalba Teodosio passa in rassegna per T-Mag i “papabili” del Conclave: 

Il più accreditato successore di Joseph Ratzinger, fin dalle prime ore dopo le dimissioni, rimane l’arcivescovo di Milano, Angelo Scola. In pole position anche il cardinale austriaco Christoph Schoenborn, arcivescovo di Vienna, 67 anni, rappresentante di una Chiesa cattolica più riformista. Diversi sono i nomi nordamericani: Ouellet, Dolan, Wuerl e O’Malley. Nella lista presente anche il sudamericano Odilo Pedro Scherer, brasiliano d’origini tedesche. 

Io, intanto, mi appunto tutto. Così vediamo se i bookmakers vanno meglio dei sondaggisti. 

(AGI) - Roma, 11 mar. - In base alle quote aggiornate dei bookmaker esteri - informa l'Agicos - l'arcivescovo italiano Scola, sara' il nuovo capo della Chiesa cattolica, mentre, per quel che concerne il nome del nuovo Pontefice, si punta su Pietro o Leone. Domani prendera' il via il Conclave per l'elezione del nuovo Papa e i cardinali dovranno eleggere il Pontefice numero 266 e le attenzioni di tutti i fedeli sono rivolte alla tanto attesa fumata bianca. Secondo le previsioni dei bookmaker, il Conclave (il cui inizio il 12 marzo, bancato a 1.60, era stato ampiamente previsto in lavagna) durera' uno o due giorni - e queste ipotesi si giocano entrambe a 2.75 - ed e' quotata sempre a 2.75 anche l'ipotesi di solo una votazione prima di assistere alla fumata bianca. Nelle ultime ore i bookmaker in lavagna stanno provando ad anticipare la decisione dei 115 cardinali: e' l'arcivescovo italiano Angelo Scola, a 3.00, il favorito, mentre il cardinale ghanese Peter Turkson a 5.00 e il cardinale italiano Tarcisio Bertone a 6.00 seguono in graduatoria. Per quel che riguarda il nome del nuovo Papa, in queste ultime ore l'ipotesi Leone a quota 3.00 ha raggiunto in vetta alla classifica dei bookmaker il nome Pietro. (AGI)