16 aprile 2013

Forse lo scemo sono io

Magari sbaglio. Oppure mi sono rincretinito di colpo. Trovo però assurdo – e mi sto tenendo buono – che i maggiori quotidiani italiani, non La Stampa per fortuna, aprano le versioni web con Milena Gabanelli candidata al Quirinale del Movimento 5 Stelle. L'America è lontana, per carità, e il casino che è successo a Boston può sembrare poca roba rispetto agli eventi del passato. Ma non può essere considerata la principale notizia di giornata l'investitura online della conduttrice di Report. La quale, da brava giornalista e persona intelligente qual è, ha commentato nell'unico modo che avrebbe potuto: “Sono commossa, ma sopravvalutata”. 
Noi stiamo qui a menarcela con Renzi e Bersani. Poi un giorno capiremo che il mondo non ti sta ad aspettare e quel giorno sarà troppo tardi.