2 settembre 2013

Una settimana passa in fretta

Dopo un paio di anni che non mi capitava, sono riuscito quest'estate a farmi una bella settimana di vacanza all'estero. Sono stato molto bene (chi mi segue su Instagram sa che ero a Zanzibar) e per l'occasione, un po' di proposito e un po' perché costretto, ho staccato la spina completamente lasciandomi alle spalle tutto. Sono partito che i dibattiti all'italiana comprendevano Imu, decadenza di Silvio Berlusconi, congresso Pd, Matteo Renzi che scioglie la riserva un giorno sì e l'altro no. Sono rientrato sette giorni più tardi che i principali argomenti erano ancora Imu, decadenza di Silvio Berlusconi, congresso Pd, Matteo Renzi che scioglie la riserva un giorno sì e l'altro no. La svolta è stata la separazione Bellucci-Cassel. E ho detto tutto. 
Però sono tornato da quel brevissimo tratto di Africa con una certezza. Nel 2015 sarò molto attento a ciò che accadrà lì, a Zanzibar. E di conseguenza in Tanzania. Nel 2015, in compenso, dell'Italia non so cosa resterà.